+39 327 73.51.415   |   alessandra.pistillo@gmail.com
+39 327 73.51.415   |   alessandra.pistillo@gmail.com

Tag

Pubblicità
La mia analisi della campagna Grom “Imperfetto ma vero” 15 anni di Grom. All’inizio è solo una piccola gelateria torinese, poi diventa un brand leader nel mondo del gelato. Grom nasce dall’idea di due amici, Guido Martinetti e Federico Grom, che sognano di  portare nel mondo un gelato Made in Italy… imperfetto come il nostro Bel Paese. Leggi:...
Read More
La mia analisi della campagna WWF “I am nature” Domani è il mio compleanno e ho deciso di non lavorare Mi ritrovo a camminare da sola nei campi. C’è un poggio dove vado spesso, un punto panoramico dove mi piace sedermi a guardare il tramonto. Su queste zolle, alla fine dell’inverno nascono quei fiorellini bianchi...
Read More
La mia analisi della campagna Benetton Oh, finalmente una firma della moda che abbraccia il marketing emozionale fatto per bene, quello che incuriosisce, si fa ricordare e racconta storie empatiche e convincenti. Con Clothes for Humans, la Benetton “lo sta facendo bene” perché riesce abbastanza verosimilmente a parlare degli e agli esseri umani. Partiamo dal Manifesto...
Read More
La mia analisi della campagna “Kenzo World” Una passione fin da quando ero bambina: le pubblicità dei profumi. Mi ammaliano da sempre, con i loro “deliri sensoriali”; il tripudio dell’emozione e del racconto onirico. Sembrano tutte uguali, ma non lo sono: alcune sono più originali di altre e riescono a catturare particolarmente la mia attenzione....
Read More
La mia analisi della campagna 2015 di Giorgio Armani Le porte si aprono: un battito di ciglia, l’iride espande i suoi confini. Gesti, quotidianità, dettagli. Una biblioteca vuota, un alto soffitto, il caffè fumante, le nuvole veloci, la pioggia battente. Ali che si aprono in volo, la neve e i ghiacciai, un ballo appassionato, i...
Read More
La mia analisi della campagna Calzedonia con Julia Roberts Piazza Duomo, Firenze, autunno 2014 L’aria è umida, così come le mie guance. Cammino. Vicino a una chiesetta che amo, un musicista di strada e la sua fisarmonica intonano “Le Valse d’Amelie”: lo Yann Tiersen di un film senza tempo, che non smette mai di farmi...
Read More
La mia analisi della campagna per il profumo “Sì”, di Giorgio Armani  Una passione fin da quando ero bambina: le pubblicità dei profumi. Mi ammaliano da sempre, con i loro “deliri sensoriali”; il tripudio dell’emozione e del racconto onirico. Sembrano tutte uguali, ma non lo sono: alcune sono più originali di altre e riescono a...
Read More
La mia analisi della campagna Pantene Le note di Mad World, di Gary Juls hanno attirato subito la mia attenzione. Il nuovo spot Pantene si apre con un paio di tacchi alti che avanzano a passo deciso ma discreto lungo corridoi luminosi ma un po’ asettici. Lei è elegante e contenuta, cammina verso il suo ufficio. Una...
Read More
La mia analisi della nuova campagna per Chanel N.5 Una passione fin da quando ero bambina: le pubblicità dei profumi. Mi ammaliano da sempre, con i loro “deliri sensoriali”; il tripudio dell’emozione e del racconto onirico. Sembrano tutte uguali, ma non lo sono: alcune sono più originali di altre e riescono a catturare particolarmente la...
Read More
La mia analisi della campagna Geox 2014 Geox Amphibiox presenta “We made it rain”, la nuova campagna digitale per l’autunno inverno 2014. Un uomo, per 7 giorni, sotto una pioggia non stop.  Le campagne della Geox mi affascinano, ci metto 0,5 secondi ad interpretarle trovandoci un significato in chiave emotiva, proprio come piace a me....
Read More
1 2

Sono Alessandra Pistillo, esperta di comunicazione empatica e copywriter. Collaboro con professionisti del benessere organizzativo per supportare la consapevolezza e l’immagine delle imprese con progetti di comunicazione interna ed esterna.

La nostra formula: ascolto attivo + storytelling. La nostra cornice di lavoro, la Teoria U del Massachusetts Institute of Technology.

Il mio sogno per il futuro è lavorare, comunicare e vivere bene. Mettere l’empatia nelle mani delle persone e creare con loro narrazioni autentiche, al servizio del bene comune.

Qual è il tuo sogno?

DIMMI DI TE!