+39 327 73.51.415   |   alessandra.pistillo@gmail.com
+39 327 73.51.415   |   alessandra.pistillo@gmail.com

Tag

Brand
La mia analisi della campagna Grom “Imperfetto ma vero” 15 anni di Grom. All’inizio è solo una piccola gelateria torinese, poi diventa un brand leader nel mondo del gelato. Grom nasce dall’idea di due amici, Guido Martinetti e Federico Grom, che sognano di  portare nel mondo un gelato Made in Italy… imperfetto come il nostro Bel Paese. Leggi:...
Read More
Di solito funziona così. Basta un attimo, non me ne accorgo nemmeno, e pensando intensamente al cliente per cui scrivo, mi succede una specie di “magia”. Sì, proprio di magia, perché è un fenomeno astratto che si ripete e trasforma le cose, una pennellata rapida e indolore che mi trapassa il cervello fino ai polpastrelli...
Read More
And if you wish to learn to fly, you’ll need to dive deeper. YAEL  DECKELBAUM Dai sogni ai progetti Suona la ricreazione, le lezioni sono finite: arriva il 2018, e con lui la determinazione di arrivare nel futuro che voglio. Il tempo dei sogni a buon prezzo è stato spazzato via; i piedi radicati a terra,...
Read More
Caro imprenditore, autonomo, lavoratore e non, caro curioso che passi da qua, finalmente l’ho fatto: ho riorganizzato il blog. L’ho fatto perché in questi anni ho capito meglio chi sono, chi sei, di cosa hai bisogno e cosa posso offrirti. In questo blog ho sempre parlato di emozioni, della mia vita lavorativa, di comunicazione, o di tutte queste...
Read More
La mia analisi della campagna Benetton Oh, finalmente una firma della moda che abbraccia il marketing emozionale fatto per bene, quello che incuriosisce, si fa ricordare e racconta storie empatiche e convincenti. Con Clothes for Humans, la Benetton “lo sta facendo bene” perché riesce abbastanza verosimilmente a parlare degli e agli esseri umani. Partiamo dal Manifesto...
Read More
La mia analisi della campagna “Kenzo World” Una passione fin da quando ero bambina: le pubblicità dei profumi. Mi ammaliano da sempre, con i loro “deliri sensoriali”; il tripudio dell’emozione e del racconto onirico. Sembrano tutte uguali, ma non lo sono: alcune sono più originali di altre e riescono a catturare particolarmente la mia attenzione....
Read More
La mia analisi della campagna 2015 di Giorgio Armani Le porte si aprono: un battito di ciglia, l’iride espande i suoi confini. Gesti, quotidianità, dettagli. Una biblioteca vuota, un alto soffitto, il caffè fumante, le nuvole veloci, la pioggia battente. Ali che si aprono in volo, la neve e i ghiacciai, un ballo appassionato, i...
Read More
Questo post è una dichiarazione d’amore per lo storytelling, quello autentico, fatto col cuore, che fa tanto bene al brand. Distesa sul parquet caldo, ascolto Samuele, intento a suonare la più bella delle sue chitarre. La tiene sulle ginocchia, sdraiata, come fosse un pianoforte. Una birra in mano, mi perdo nell’atmosfera ovattata, cullata dalle note dolci...
Read More
La mia analisi della campagna Calzedonia con Julia Roberts Piazza Duomo, Firenze, autunno 2014 L’aria è umida, così come le mie guance. Cammino. Vicino a una chiesetta che amo, un musicista di strada e la sua fisarmonica intonano “Le Valse d’Amelie”: lo Yann Tiersen di un film senza tempo, che non smette mai di farmi...
Read More
La mia analisi della campagna per il profumo “Sì”, di Giorgio Armani  Una passione fin da quando ero bambina: le pubblicità dei profumi. Mi ammaliano da sempre, con i loro “deliri sensoriali”; il tripudio dell’emozione e del racconto onirico. Sembrano tutte uguali, ma non lo sono: alcune sono più originali di altre e riescono a...
Read More
1 2

Sono Alessandra Pistillo, esperta di comunicazione empatica e copywriter. Collaboro con professionisti del benessere organizzativo per supportare la consapevolezza e l’immagine delle imprese con progetti di comunicazione interna ed esterna.

La nostra formula: ascolto attivo + storytelling. La nostra cornice di lavoro, la Teoria U del Massachusetts Institute of Technology.

Il mio sogno per il futuro è lavorare, comunicare e vivere bene. Mettere l’empatia nelle mani delle persone e creare con loro narrazioni autentiche, al servizio del bene comune.

Qual è il tuo sogno?

DIMMI DI TE!