+39 327 73.51.415   |   alessandra.pistillo@gmail.com
+39 327 73.51.415   |   alessandra.pistillo@gmail.com

Guerriera ardita

« Guerriera ardita,

che succinta, e ristretta in fregio d’oro

l’adusta mamma, ardente e furïosa

tra mille e mille, ancor che donna e vergine,

di qual sia cavalier non teme intoppo. »

Publio Virgilio Marone, Eneide

 

Cavalcavano stalloni e si tagliavano via il seno destro per tendere meglio l’arco. Per i soldati greci erano nemiche, forse perché loro cavalcavano pony. Prima di ogni battaglia suonavano il sistro, dal suono limpido e cristallino; mica per intimorire l’avversario, ma per ingraziarsi gli dei. Due, le regine che le governavano: una della pace, per la politica interna, e una della guerra, per quella estera.

Queste amazzoni l’avevano già capito che senza equilibrio si va poco lontano. A noi donne di oggi, che cavalchiamo scooter e i seni ce li gonfiamo, Hermes regala Amazone, ispirato alle cavallerizze del Mar Nero e creato dal Naso Maurice Marin: un profumo per governare la quotidianità.

Ché alla fine non siamo nemiche di nessuno, o forse sì e non ce ne siamo accorte, e magari meditiamo al mattino per simulare la pace interiore; un minuto di raccoglimento e che la follia della giornata abbia inizio.

Simbolo della donna libera e moderna, Amazone dona quella femminilità astuta e sbarazzina con cui si arriva lontano. È una fragranza floreale verde lanciata da poco e orchestrata intorno alla gemma di Ribes Nero. Le note di testa, Fiore di Ribes Nero e Ribes Nero, rispondono a tono alle note di cuore Narciso, Galbano e Bacche Rosse, e alla nota di base Vetiver.

Se testa e cuore vanno d’accordo, non servono altre armi per vincere il mondo.

 

Leave a Reply